NELLE VICINANZE

Nei dintorni della clinica troverete le migliori opzioni per fare shopping, passeggiare, mangiare o scoprire i musei circostanti.

Negozi

Vicino alla clinica

Nella galleria del Cinquantenario, situata sotto la clinica, potrete trovare, tra gli altri, negozi, parrucchieri, bar e persino un ufficio postale.

La Rue des Tongres: strada commerciale accessibile dalla galleria del Cinquantenario, oppure prendendo la strada sulla destra una volta usciti dalla clinica.

Lo Shopping Linthout: un’altra galleria commerciale situata in cima alla Rue de Tongres.


Un po’ più lontano

L’Avenue Louise, dove potete passeggiare tra le boutique delle grandi marche.

La Rue du Bailli, un’altra strada commerciale dove vi aspettano lussuose boutique.

La Rue Neuve è altrettanto conosciuta per i suoi innumerevoli negozi.


Nel centro di Bruxelles

Potete anche passeggiare per la Rue Antoine Dansaert, strada commerciale riservata esclusivamente ai pedoni.

Ristoranti

Se il vostro intervento dura una giornata intera, vi sarà offerto un pasto caldo verso mezzogiorno. Collaboriamo con due trattorie/ristoranti situati vicino alla clinica: La Fleur d’Oranger e l’Open.

Durante la mattinata, potrete scegliere il vostro pasto dal menu che vi sarà proposto.

Per il pasto serale, troverete sicuramente l’opzione che più vi aggrada tra i vari ristoranti situati a due passi dalla clinica.

Sappiate che è anche possibile farsi consegnare il pasto serale, dovete semplicemente segnalarcelo e noi saremo felici di aiutarvi.

Cultura

I musei del Cinquantenaire

Il Museo reale d’Arte e di Storia: viaggiate attraverso i continenti dalla Preistoria al XX secolo, dall’archeologia nazionale alle arti decorative europee; passando per l’Antichità classica e le civiltà extra-europee. Nell’ala nord dello stesso edificio potrete visitare anche il Museo reale dell’Esercito e dell’Aviazione, che ripercorre 1000 anni di storia militare.

Il Museo dell’Automobile (Autoworld) : più di 250 veicoli storici tracciano la storia dell’automobile e illustrano la sua spettacolare crescita a partire dal secolo scorso.


Maison Cauchie

La casa costruita nel 1905 da Paul Cauchie può essere considerata come una delle più belle opere d’Art Nouveau presenti a Bruxelles.


Il Museo René Carcan

Situato nell’ex laboratorio dell’incisore belga René Carcan (1925-1993), il museo è dedicato alla preservazione e all’esposizione delle sue opere, tra cui incisioni, sculture e gioielli.


Il Museo del trasporto urbano di Bruxelles

Questo Museo traccia la storia dei trasporti pubblici di Bruxelles dal 1869 a oggi. Su una superficie di 1.500 m2, ospita una vasta collezione di tram, filobus e taxi.


Il Museo dell’Istituto reale delle Scienze Naturali del Belgio

Questo museo ospita una delle più grandi esposizioni di dinosauri in Europa.


Atelier Pierre Majerus

Il laboratorio del maestro vetraio Pierre Majerus è famoso sia in Belgio che all’estero per le sue creazioni artistiche contemporanee, oltre che per le sue opere Art Nouveau e Art Déco.


Il Museo reale dell’Esercito e della Storia militare

Il Museo reale dell’Esercito e della Storia militare vi offre un viaggio attraverso dieci secoli di conflitti in scenari diversi. In particolare, si possono scoprire una collezione di carri armati e numerose uniformi della Prima Guerra Mondiale provenienti da tutto il mondo, oltre che ammirare un panorama unico dalla sommità delle arcate.


E non è tutto…

Bruxelles ospita anche numerose biblioteche, teatri, centri culturali, accademie e galleire d’arte - come la Galleria d’Arte contemporanea Artiscope - che vale la pena visitare.

Passeggiate

Parco del Cinquantenario

Il Parco del Cinquantenario contiene dei veri e propri dei tesori nascosti, come la Grande Moschea o la statua del Chien Vert. Questo parco di 30 ettari include giardini classici, sentieri perfettamente simmetrici, delle siepi di allori potati e molte altre sorprese ancora.

I musei d’Arte e di Storia, dell’Aviazione, dell’Esercito e della Storia militare, l’Istituto Reale del Patrimonio Artistico e il Museo dell’Automobile (Autoworld) si trovano esattamente in questo parco.


La Commissione europea

La sede della Commissione europea si trova alla fine del Parco del Cinquantenario. Vi ritroverete nel cuore del quartiere Schuman (da cui l’omonima fermata della metropolitana), nel quale potrete trovare numerosi ristoranti.


Il Parc de Tervueren

Questa grande oasi verde di 215 ettari si trova al confine della foresta di Soignes e include una serie di piccoli laghi e dei magnifici sentieri per passare un pomeriggio all’area aperta. È inoltre il punto dove finisce la famosa Avenue de Tervueren, che comincia al Parco del Cinquantenario, 10 chilometri prima. Si possono anche ammirare il giardino francese e il Museo Reale dell’Africa Centrale (MRAC), che ospita delle collezioni eccezionali, considerate come le più vaste e ricche riguardanti l’Africa Centrale.


Il Parc Léopold

Il Parco Léopold, il cui laghetto costituisce l’ultima traccia della Valle di Maelbeek, conserva il carattere di un tipico parco all’inglese, malgrado la mutazione dell’area in un quartiere d’affari. Una visita alla Biblioteca Solvay, che si trova all’interno del parco, è imprescindibile.


Il Parc de Bruxelles

Circondato dal Palazzo Reale di Bruxelles, dalla Rue Ducale, dal Palais de la Nation e dalla Rue Royale, questo polmone verde pullula di tesori: il palco dell’orchestra, le statue, le fontane e gli spettacoli all’aria aperta. A pochi passi dal Parc Royal, potrete visitare il Musée de la Dynastie, il Centro delle Belle Arti, il Teatro Reale del Parco, la piazza del Petit Sablon, il giardino de Mont-des-Arts e il nuovo Museo Magritte.